Il termine dei 60 giorni va sempre rispettato. Un commento dell’Avvocato Nicola Ricciardi

Nel caso in cui sia notificato un avviso di accertamento a un contribuente devono essere trascorsi 60 giorni dal termine dell’attività ispettiva, pena l’illegittimità dell’atto. Così rileva l’Avvocato Nicola Ricciardi, in accordo con la sentenza 3307/38/14 della Commissione Tributaria Regionale del Lazio; al termine dell’ispezione nei confronti del contribuente è stato avviato un Processo Verbale di Constatazione ma l’Ente impositore … Continua a leggere